Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Sei in: I nostri servizi > Consulenza contrattuale

Consulenza contrattuale

L’assistenza contrattuale è un servizio nato dall'accordo tra Fondazione CEUR e l’Università di Bologna che offre un supporto utile a tutti gli utenti che richiedano informazioni e assistenza riguardo a tematiche contrattuali. 
Il servizio SAIS, in collaborazione con Bussola, presta particolare attenzione alla regolarità contrattuale ed è pronta a supportare sia il locatore che il locatario, grazie anche all'assistenza del SICET (Sindacato degli inquilini).

In particolare è previsto, durante tutto l’anno, un puntuale servizio di tutoraggio che aiuta lo studente a uscire da situazioni abitative irregolari, supportandolo in tutte le attività necessarie: dalla trattativa con la controparte al colloquio con un legale fino alla ricerca di un alloggio con contratto regolare.

Come funziona?

L’assistenza contrattuale è rivolta a tutti gli utenti stranieri che si registrano al SAIS. E’ fondamentale nei periodi di maggiore affluenza (da fine Agosto a Ottobre e da metà Gennaio a metà Febbraio) prendere un appuntamento con lo staff SAIS. Gli utenti stranieri, nel corso dell'appuntamento,  possono rivolgere domande ad un operatore SAIS su come muoversi autonomamente all'interno del mercato degli affitti.

Di seguito un esempio di domande tipiche poste dagli utenti:

  • Gli annunci affissi per strada sono affidabili?
  • Cosa chiedere quando si visita una stanza?
  • Quali sono i vocaboli necessari per capire gli annunci di offerte di alloggio?
  • Conviene fare il contratto? Che rischi ci sono a non farlo?
  • Cosa devo fare per stipulare un contratto? E di che documenti ho bisogno?
  • A cosa serve e dove si fa il codice fiscale?

Il servizio di assistenza contrattuale presta particolare attenzione agli utenti che vogliono uscire da una situazione abitativa irregolare. Molto spesso capita che il proprietario di appartamento non voglia fare alcun contratto di locazione, oppure stabilisca delle condizioni contrattuali ambigue, o non rilasci alcuna ricevuta per il versamento del deposito cauzionale. In questi casi, l'utente potrebbe scegliere di abbandonare quell'appartamento per cercarne uno in cui non ci siano rischi di questo tipo, con un regolare contratto registrato. Il servizio di Tutoraggio si impegna a gestire al meglio la situazione, grazie anche al supporto del SICET con cui il servizio è tesserato, e a trovare una sistemazione migliore e più sicura.

E' inoltre possibile usufruire del servizio di assistenza contrattuale a distanza ponendo eventuali domande o dubbi inerenti i contratti all'indirizzo email

Per ulteriori informazioni è consigliabile consultare anche la nostra sezione di "Guida ai contratti" del sito di Bussola. 

I nostri servizi

Partner