Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok

Cercare casa dopo l'arrivo a Bologna

Richiedere un appuntamento con lo staff del SAIS

Per fissare un appuntamento bisogna inoltrare il Modulo di Richiesta Assistenza e la conferma vi sarà inviata per mail. Vi consigliamo di lasciare il bagaglio all'ostello/albergo che avete prenotato perché è possibile tenerlo in ufficio durante la ricerca dell'alloggio. All’arrivo al SAIS, un operatore vi assisterà nella selezione delle offerte disponibili sul sito Bussola, che corrisponderanno alle vostre esigenze, e contatterà telefonicamente i proprietari per fissare appuntamenti. Oltre a dare la possibilità di fissare il maggior numero di appuntamenti possibili, il principale obiettivo dell’appuntamento è di imparare gradualmente ad affrontare la ricerca di alloggio in maniera autonoma. Durante la visita degli alloggi bisogna essere pronti a gestire una conversazione. A questo scopo vi consigliamo di leggere i Consigli Utili disponibili su questo sito, che contengono un glossario e un elenco di domande che potete utilizzare. Dopo aver visitato le camere potete sempre tornare in ufficio ed informarci sull'esito delle visite e, se necessario, fissare un nuovo appuntamento. N.B. Occorre tener presente, però, che le camere NON sono state ispezionate dal nostro staff e quindi non si deve presumere che gli alloggi proposti abbiano necessariamente l'approvazione del SAIS o di BUSSOLA, che non si assumono alcuna responsabilità per le informazioni fornite dal proprietario.

Gli annunci nelle bacheche delle facoltà/il passaparola

Nei mesi che precedono l’inizio dei corsi universitari è possibile trovare in ogni luogo della città (facoltà, dipartimenti, mense, ma anche per strada) annunci di camere in affitto. Non è possibile prendere tali annunci e portarli nel nostro ufficio per contattare gli offerenti in quanto non è garantita la sicurezza che l’Università intende preservare agli studenti e ai docenti. Suggeriamo in questo caso se si vuole ugualmente procedere su questa strada di essere sempre vigili:

1. controllare sempre l’ identità delle persone;

2. controllare i termini e le condizioni del contratto che essi propongono.

Per gli offerenti che non vogliono stipulare un contratto (cosiddetto “affitto in nero”) o propongono delle condizioni contrattuali non previste dalla legge 431/98, è importante sempre conoscere non solo l’identità della controparte ma, se richiesto di pagare un deposito e/o una retta mensile, farsi rilasciare almeno una ricevuta e una copia della carta d’identità: questa azione potrebbe garantirvi, anche se con minimo successo, di difendervi legalmente da eventuali proprietari o inquilini poco affidabili. Per qualsiasi dubbio o per una consulenza contrattuale potete sempre rivolgervi al SAIS o consultare la nostra sezione di "guida ai contratti" del sito bussola. Cogliete qualsiasi opportunità mentre stringete amicizia con i colleghi dei corsi di studio per chiedere se conoscono qualcuno che abbia una stanza libera per voi. La vostra rete di conoscenze personali può diventare un'importante fonte di informazioni per trovare alloggio.

Giornali

A Bologna esistono diversi giornali di annunci con offerte di alloggio, giornali gratuiti distribuiti nelle vicinanze delle edicole, dei bar,  dei pub, ecc. Tuttavia occorre tener presente che questi contengono esclusivamente annunci di agenzie, le quali fanno pagare il loro servizio almeno una mensilità + IVA. Inoltre, preferiscono affittare a studenti e docenti in cerca di sistemazione per lunghi periodi.

Siti internet

Esistono alcuni siti Internet che propongono offerte di alloggio. Tra i più utilizzati: www.postoletto.com, www.easystanza.it, www.bologna.bakeka.it, www.housinganywhere.com 

Le agenzie immobiliari

È anche possibile rivolgersi ad agenzie immobiliari. Il problema è che normalmente sono molto costose (il servizio costa almeno una mensilità + IVA) e spesso può capitare che non abbiano soluzioni a breve termine per studenti e docenti stranieri perché preferiscono affittare i loro appartamenti per un anno o più. In ogni caso un elenco delle agenzie immobiliari di Bologna è reperibile sul sito www.paginegialle.it (nel campo "cosa" digitare "Agenzie immobiliari" e nel campo "dove" digitare "Bologna").

Se vi sentite abbastanza sicuri per affrontare autonomamente la vostra ricerca di una stanza vi raccomandiamo comunque di leggere la sezione del sito che contiene i consigli utili per l'alloggio a Bologna: può essere di grande utilità in diverse situazioni.

Trovare casa a Bologna

Partner